Nuovo rapporto del Fondo delle nazioni Unite per la popolazione: “Il potere della scelta – Diritti riproduttivi e transizione demografica.”

Il Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione (UNFPA) ha pubblicato il suo rapporto intitolato “Stato della popolazione mondiale 2018: Il potere della scelta – diritti riproduttivi e transizione demografica”. I diritti in materia di riproduzione contenuti nel Programma d’azione del Cairo e integrati nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile devono permettere alle donne e alle coppie di decidere liberamente e in modo autonomo se, quando e quanti figli avere. Tuttavia, esistono ancora degli ostacoli nella realizzazione di questo diritto che osservano, tra l’altro, attraverso la fertilità.

I paesi devono rispettare le seguenti condizioni alfine di rinforzare i diritti riproduttivi:

  • Migliorare l’accesso alle cure in materia di salute riproduttiva e dargli maggiore spazio nel sistema sanitario.
  • Garantire l’accesso a una contraccezione moderna
  • Offrire un’educazione sessuale generale e completa
  • Far rispettare l’uguaglianza di genere
  • Integrare le donne nel mercato del lavoro ed eliminare le discriminazioni nei loro confronti
  • Proibire i matrimoni precoci
  • Migliorare la compatibilità tra vita professionale e vita famigliare

 

Stato della popolazione mondiale 2018 (in francese)



indietro